ARTE

Brueghel. Meraviglie dell'arte fiamminga a Roma

Brueghel. Meraviglie dell'arte fiamminga a Roma
Venerdì, 15 Febbraio 2013
Atmosfere cupe, grottesche, eppure piene di vita, uomini e donne affaccendate in compiti quotidiani, scorci di sacro nel profano, su paesaggi innevati e cieli pallidi.

La pittura fiamminga, nata nelle Fiandre nel Quattrocento con Jan van Eyck e sviluppatasi poi fino al XVII secolo,  tra il XV e l’inizio del XVI secolo fu profondamente influenzata dall’arte italiana; non fu così per alcuni artisti, che continuarono a cercare ispirazione nella tradizione locale e di altre aree del Nord Europa, come Hieronymus Bosch e Pieter Brueghel il Vecchio. Questi pittori raggiunsero per questo motivo straordinari risultati, sviluppando uno stile personale e davvero originale.

Ha inaugurato il 18 dicembre e chiuderà il 3 giugno 2013 la mostra Brueghel. Meraviglie dell’arte fiamminga, allestita nel chiostro del Bramante a Roma. Una grande e impedibile esposizione che si concentra sui capolavori della dinastia Brueghel, quattro generazioni di artisti, con opere provenienti da collezioni private e da musei italiani e stranieri.


Un viaggio nell’epoca d’oro della pittura fiamminga: l’esposizione inizia con la relazione tra Brueghel il Vecchio e Hieronymus Bosch: un’altra chiave di lettura della mostra è quella di sottolineare le visioni allegoriche, moralistiche, collegate ai quadri. Ancora, le vicende familiari influenzano l’evoluzione pittorica degli artisti in mostra: si potranno capire sia le ramificazioni genealogiche che il contesto storico e i riferimenti internazionali che influenzarono le opere. La mostra si chiude con David Teniers il Giovane, che sposò Anna, figlia di un Brueghel.

Dal 31 gennaio la mostra si è arricchita di un pezzo molto importante: I sette peccati capitali di Bosch, esposta per la prima volta in assoluto a Roma. Si tratta di una tela fondamentale perché Brueghel il Vecchio si ispirò proprio ad essa all'inizio della sua carriera.
L'opera proviene dal Geneva Fine Arts Foundation di Ginevra.

Brueghel. Meraviglie dell’arte fiamminga è curata da Sergio Gaddi e Doron J. Lurie, promossa e organizzata da Arthemisia Group, 24 ORE Cultura - Gruppo 24 ORE e DART Chiostro del Bramante.

Informazioni

Orari:

Tutti i giorni dalle 10.00 alle 20.00*

Sabato e domenica dalle 10.00 alle 21.00*

*(la biglietteria chiude un'ora prima)

 

Biglietti

- Intero € 12,00
- Ridotto € 10,00

 

 

0.0/5 di voti (0 voti)

Commenti (0)

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the task
© 2013 OB | Officine Bonfiglioli
Via Cupa 5 . 47826 Villa Verucchio (RN) . Tel. +39 0541 670544 . Fax +39 0541 670322 . Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.